Uno studio per due

L’ambiente è progettato per accogliere un ospite in una postazione dotata di schermo utilizzabile per commentare e visionare insieme video, immagini e altri contenuti multimediali. Completano l’attrezzatura un microfono a condensatore, un paio di cuffie da studio e una videocamera professionale. L’areazione della stanza è affidata a un condizionatore e l’accurata igienizzazione di tutti i dispositivi viene effettuata dopo ogni utilizzo per garantire la massima sicurezza. La strumentazione permette di realizzare video multicamera senza necessità di correzione colore in post produzione e montaggio, riducendo così al minimo i tempi di elaborazione per la pubblicazione.

Audio

Il parlato è acquisito da due microfoni a condensatore Rode NT-1. La regia audio è gestita da un Mixer digitale Zoom LiveTrak L-8 a otto canali, che consente di registrare le due voci e tutte le altre sorgenti, come eventuali contenuti multimediali da commentare durante la puntata, sigle, effetti, o telefonate in ingresso. A completare il comparto audio, due paia di cuffie AKG K240.

Video

Le immagini vengono riprese da due camere Sony A6600 e sono poi trasferite e registrate attraverso uno switch Blackmagic Atem Mini Pro ISO e un Blackmagic Video Assist. Il montaggio viene effettuato direttamente dallo switch di regia, il quale costruisce una timeline di montaggio xml che è possibile importare in qualsiasi software di editing per le correzioni prima della messa online.

Regia

La regia video è affidata allo switch Blackmagic Atem Mini Pro ISO, con il quale è possibile gestire un flusso multicamera in diretta durante le riprese e le live. Questa macchina, che lavora insieme a un Elgato Stream Deck, permette di effettuare un mix tra le sorgenti, provenienti sia dalle due camere che dai computer presenti, e ottenere così un girato già montato appena conclusa la registrazione.

Vuoi saperne di più?

Se vuoi conoscere i dettagli tecnici da nerd del mio studio e vederlo analizzato nel dettaglio, mettiti comodo e guarda il video che ho registrato insieme ad Andrea Ciraolo. Buon divertimento!

Menu